Con il camper attraverso i Balcani fino alla Grecia

Campervan_Balkan_Griechenland

Durante il loro viaggio, Emily e Dennis di near.so.far hanno deciso di abbandonare i luoghi di villeggiatura ben sviluppati dell'UE per esplorare invece i villaggi incontaminati dei Balcani. Le prossime tappe dell'itinerario sono il Montenegro e l'Albania.

Il viaggio continua

Campervan_Montenegro

Si avvicina il primo Paese sconosciuto per entrambi. Fuori dal turismo, dal lusso e dall'UE. Si tratta della Bosnia-Erzegovina. Ci siamo informati pochissimo e volevamo arrivare senza grossi pregiudizi nel Paese e lasciarci sorprendere. Alla nostra prima sosta in un piccolo negozio sul ciglio della strada, poco prima del lago Buschko (il più grande bacino artificiale d'Europa), abbiamo potuto sperimentare il calore e la gioia di vivere dei bosniaci. Dopo esserci attrezzati, come in ogni nuovo Paese, con una carta SIM, abbiamo fatto la nostra prima sosta direttamente al lago Buschko. Abbiamo trascorso lì una notte rilassante circondati da una natura meravigliosa.

Coordinate del campeggio presso il lago Buschko: 43.6603, 17.0745

(Carta SIM 3 euro, 1 euro al giorno per 10 GB di dati)
In totale abbiamo trascorso solo 3 giorni, a causa del tempo, in questo bellissimo Paese.

Conclusioni sulla Bosnia

  • la sosta libera in Bosnia non è ufficialmente consentita, ma di solito è tollerata
  • pedaggi economici (in diverse sezioni)
  • molte possibilità non appena si lasciano le città
  • campeggi economici
  • nel nostro breve periodo abbiamo avuto modo di vedere la natura impressionante e la gente allegra.

Montenegro

Il Paese che ci ha sorpreso di più e ci ha impressionato positivamente. Dopo la Bosnia, il Montenegro era nella nostra agenda, seguendo il motto: sempre lungo la costa verso sud. Il nostro primo campeggio nel Paese è stato direttamente il più bello del viaggio. Ci trovavamo in cima a una montagna con una vista fantastica sulla baia di Kotor. Il campeggio è stato messo a disposizione dal contadino che vi abita.
Le mattine iniziano con il grugnito dei maiali del contadino, che sono lì in cerca di cibo e sicuramente non sono timidi nei confronti delle persone :) Anche le capre e i gatti si incrociano molto spesso davanti al camper. Possiamo sicuramente raccomandare questa piazzola e vi abbiamo trascorso un totale di 4 notti fino a quando non abbiamo proseguito per Budva.

Coordinate del campeggio con vista su Kotor: 42.4214, 18.7488

Budva

Campervan_Budva

A Budva abbiamo avuto di nuovo il vantaggio della bassa stagione e abbiamo potuto sostare direttamente sopra una fantastica spiaggia con acqua blu turchese.

Coordinate del parcheggio a Budva: 42.2758, 18.8846

Dopo 2 notti di relax in questo campeggio da sogno anche in caso di maltempo, la nostra tappa successiva è stata Long Beach, vicino a Ulcinj, con una sosta in questo piccolo e grazioso campeggio.

Coordinate del campeggio: 42.0100, 19.1510

La lunga spiaggia vicino a Ulcinj

Laspiaggia lunga vicino a Ulcinj è una meta molto conosciuta dagli appassionati di sport del vento grazie alle sue termiche. La lunga spiaggia di sabbia nera è una vera specialità. Ma questo luogo ha molto da offrire non solo agli sportivi del vento. Grazie alla sua lunghezza, Long Beach offre molto spazio per tutta la famiglia. Abbiamo trascorso 3 giorni interi in un parcheggio di fronte a un bar sulla spiaggia. Questo non è stato un problema all'inizio della stagione, all'inizio di maggio. Abbiamo trovato lungo la lunga spiaggia, ma complessivamente anche molte altre piazzole che funzionano benissimo fuori stagione.

Coordinate del campeggio 41.8985, 19.2795

(SIM card 10 euro per 400GB 15 giorni di volume dati) In totale abbiamo trascorso 10 giorni in questo bellissimo Paese.

Conclusioni sul Montenegro

  • in Montenegro la sosta libera non è ufficialmente consentita, ma di solito è tollerata

  • molte possibilità non appena si lasciano le città

  • paese senza pedaggio

  • campeggi economici

  • siamo rimasti super sorpresi positivamente: il Paese ha incredibilmente molto da offrire in relazione alle sue dimensioni e la gente è super calorosa e ospitale. Abbiamo potuto raccogliere impressioni positive senza eccezioni.

In partenza per l'Albania

La prima impressione a volte inganna. Subito dopo il confine ci siamo trovati di fronte a strade pessime e a una povertà estrema. Dopo un breve acclimatamento nel Paese, però, abbiamo potuto concentrarci sulla natura incredibilmente bella e spesso incontaminata. Le splendide montagne verdi e innevate, i numerosi fiumi naturali e cristallini, le sorgenti di acqua calda e il mare cristallino che ricorda i Caraibi ci hanno fatto subito ricordare un sogno. Come potete vedere, siamo rimasti affascinati da questo Paese. Abbiamo viaggiato lungo la costa fino al primo campeggio vicino a Lezha.

Coordinate del campeggio direttamente su un bar 41.7756, 19.6017

Da lì siamo andati a Golem, sotto Durazzo.

Coordinate del campeggio (probabilmente molto affollato in stagione) 41.2560, 19.5204

Berat

La tappa successiva è stata la città dalle mille finestre "Berat". Anche qui abbiamo trascorso una notte.

Coordinate del campeggio 40.7010, 19.9559 (600 LEK)

Zvernec

Da Berat siamo tornati sulla costa a Zvernec. Lì abbiamo trovato un posto meraviglioso direttamente sul mare. Si possono trascorrere notti indisturbate circondati da una natura meravigliosa. Con un po' di fortuna si possono anche vedere fenicotteri liberi.

Coordinate del campeggio 40.5086, 19.3979

Parco nazionale del Lugara

Dopo 2 notti di nuovo sulla strada del Parco nazionale del Lugara, abbiamo potuto ammirare per la prima volta le montagne da sogno dell'Albania.

Dopo una breve deviazione alla spiaggia di Dhermi, abbiamo proseguito fino alla spiaggia di Livadhi, dove abbiamo trascorso la notte.

Coordinate del campeggio 40.1052, 19.7291

Qualcosa di inaspettato

La tappa successiva non era prevista. Quando abbiamo scoperto sulla strada costiera un piccolo parcheggio proprio accanto a un antico castello (Palermo), ci siamo subito diretti verso di esso. Spesso sono proprio queste soste non programmate a sorprenderci positivamente.

Il nostro consiglio: se possibile, viaggiate senza fretta e concedetevi eventi non programmati. In questo modo si ha la sensazione di vivere molto di più il Paese.

Coordinate del campeggio: 40.0621, 19.7933

Saranda

Dopo questa notte imprevista, abbiamo proseguito verso Saranda per sbrigare alcune faccende organizzative.

I nostri consigli:
- Prelevare denaro senza commissioni presso la Credins Bank
(probabilmente l'unica banca senza commissioni
- Carta SIM Vodafone 31GB ca. 15 Euro

Per la notte, invece, abbiamo proseguito in un fantastico campeggio con vista panoramica sull'oceano.

    Coordinate del campeggio (percorribile con trazione posteriore o 4x4, noi siamo arrivati con il nostro Fiat Ducato a trazione anteriore ai nostri limiti) 39.8019, 20.0048

    Occhio blu

    Le nostre ultime due mete in Albania che aspettavamo con particolare impazienza erano da un lato il Blue Eye. Una sorgente di cui finora non è stato possibile determinare la profondità. Il nome dice tutto: è come guardare in un occhio blu gorgogliante circondato da acqua cristallina.

    Un consiglio: assicuratevi di entrare nell'acqua, che sembra fredda di 10 gradi. Non appena si nuota nell'Occhio Blu si sente la potenza dell'acqua gorgogliante. Un'esperienza indimenticabile.

    Coordinate del campeggio (al nostro tempo ancora gratuito) (purtroppo questo luogo magico è sempre più costruito per il crescente turismo) 39.9164, 20.1812

    Le sorgenti termali di Permet

    Anche la nostra ultima tappa in Albania non ci ha affatto delusi. Le sorgenti termali di Permet. Ci sono in tutto 6 sorgenti calde che sorgono in un canyon e possono essere visitate facendo un'escursione nel canyon. L'acqua ha una temperatura tra i 22 e i 28 gradi e invita, tra l'altro, a nuotare e a rilassarsi grazie all'effetto curativo. Ci siamo fermati 2 notti proprio di fronte al canyon e alla prima sorgente su un grande prato.

    Conclusione in Albania
    • con la Scandinavia è probabilmente l'unico paese in Europa in cui è ufficialmente consentito sostare in piedi
    • fatto divertente: incredibile quantità di stazioni di servizio e autolavaggi
    • paese senza pedaggio
    • un Paese con una natura bellissima e in parte incontaminata
    • Dopo un breve periodo di acclimatazione, siamo rimasti così positivamente sorpresi che torneremo sicuramente. L'Albania ci ha semplicemente stupito.

    Coordinate del campeggio: 40.2429, 20.4305

    In totale abbiamo trascorso 14 giorni in questo bellissimo Paese.

    Per continuare...
    Andiamo di nuovo nell'UE...


    1 commento


    • Jessica

      Wooow meega hilfreich und toll! Wir werden mitte August in diese Richtung losfahren. Sind gespannt wie die Menschen dort auf unsere Lbradorhündin reagieren. Hoffen es wird keine Probleme geben. Dankee!!
      ———
      Trelino® Composting Toilets replied:
      Liebe Jessica,  wir danken Dir und wünschen Euch eine wunderbare Reisezeit. Liebe Grüße Justyna – Trelino Team


    Lascia un commento

    I commenti devono essere approvati prima di essere pubblicati.

    Questo sito è protetto da reCAPTCHA e applica le Norme sulla privacy e i Termini di servizio di Google.